Back
22 December 2021

Info Point Outdoor: i numeri, le tipologie di richieste, le attività

Nel suo secondo anno di attività l'Ufficio Informazioni Outdoor del Comune di Finale Ligure - l’unico ufficio turistico della regione Liguria con tale specializzazione - si è confermato come un punto di riferimento per gli utenti che hanno scelto la Finale Outdoor Region per la propria vacanza.

Con un’apertura di 7 giorni su 7 per buona parte dell’anno e 2500 ore erogate a fronte delle 1430 previste, nel 2021 ha registrato quasi 14.000 contatti - intendendo per contatto l’assistenza diretta e personale data ad un utente unico, sia in front office, sia attraverso email o messaggistica istantanea - il doppio rispetto ai 6.951 del 2020.

Questo dato si riferisce ai 11 mesi di attività, non tenendo conto dunque dei contatti del mese di dicembre 2021, seppure significativi.

Contatti_Infopoint_2021.jpg

I numeri parlano chiaro e dalla tabella si evince chiaramente come, nonostante l’utilizzo delle tecnologie per reperire informazioni sia sempre più frequente, il servizio di informazione e accoglienza turistica continui ad essere apprezzato e utilizzato dagli utenti.

Come sottolinea Elisa Bardella, referente dell’Infopoint “L’utenza straniera - soprattutto turisti provenienti da Germania, Svizzera, Austria, Regno Unito - è piuttosto incline a cercare informazioni presso un ufficio strutturato”. “Dai dati - continua Elisa - appare anche evidente il prolungamento della stagione outdoor e l’interesse e ricerca di esperienze outdoor anche nei mesi estivi, così come l’interesse sempre maggiore da parte di una clientela entry level, o perché neofita, o perché di dimensione più familiare o di coppia.

IMG_1449.jpg

La profilazione degli utenti che si recano o che contattano l’Infopoint ci fornisce anche altre importanti informazioni e ci permette di fare alcune considerazioni generali sui clienti della Region. In particolare si è riscontrato:

  • un maggiore interesse nei confronti dei tour mountain bike con guida privata, prodotto che risponde anche alle esigenze di utenze meno esperte;
  • un maggiore interesse nei confronti dei tour nell’entroterra, con o senza shuttle, diversi dai tour considerati ‘classici’. Si tratta di un segnale di come l’utenza sia sempre meno legata ai confini territoriali dei singoli comuni ma viva la sua esperienza outdoor come un’esperienza “di comprensorio”, il che implica la necessità di un livello di cura del territorio il più possibile omogeneo;
  • un netto incremento di richieste anche per le discipline gravitanti attorno al mondo climb: non solo arrampicata pura, ma anche bouldering, canyoning, percorsi avventura e vie ferrate. Finale viene vista sempre più come la località dove poter effettuare esperienze vacanziero/sportive più generaliste, anche da utenti non esperti ed entry level.
  • un incremento deciso delle richieste di info e di prenotazioni per esperienze legate al mare, soprattutto giornate in barca a vela ed a seguire whale watching, snorkeling, diving, kayaking, SUP, surf e windsurf;
  • un incremento per informazioni relative alle disponibilità alberghiere, soprattutto con l’approssimarsi al periodo di alta stagione;
  • un incremento di richieste inerenti l’offerta hiking della Region, sia per attività da svolgere in autonomia sia attività organizzate degli operatori specializzati di cui l’utente viene spesso a conoscenza tramite l’Info Point;

Stefano Schiappapietra: “Un ulteriore step per l'Infopoint Outdoor sarà l'entrata in funzione effettiva nel 2022 della piattaforma di booking on line per esperienze e soggiorni nella Region. In questo senso lo staff dell’Infopoint sta procedendo con la formazione Feratel in modo da supportare gli operatori al caricamento delle proprie strutture e delle proprie esperienze sulla piattaforma. Fornirà poi un’assistenza di primo livello interfacciandosi, se necessario, con Feratel per eventuale supporto tecnico. Il successo di questo progetto dipenderà molto da noi: il cliente sempre più utilizza il nostro portale per le informazioni riguardanti il territorio, la possibilità di acquistare ospitalità e servizi darà la possibilità agli operatori maggiormente proattivi di disintermediare dalle OTA una parte del loro lavoro, andando così a favorire maggiormente l'economia locale".

Oltre alle richieste “vis-a-vis” - prosegue Schiappapietra - lo staff dell’Infopoint gestisce naturalmente tutte le richieste di assistenza e informazioni sulle piattaforme Whatsapp e Telegram, oltre ad un canale broadcast Telegram che abbiamo recentemente attivato per dare aggiornamenti immediati sullo stato di sentieri e falesie, seguito da utenti privati e business. L’ufficio si occupa inoltre del costantemente aggiornamento delle ”live info” sulla sentieristica e falesie (aperture/chiusure, battute di caccia, condizioni climatiche, ecc.) e della redazione di contenuti sul portale www.finaleoutdoor.com .

Un lavoro enorme che contribuisce all’unicità della nostra destinazione!

Un grande ringraziamento allo staff dell’Infopoint per la professionalità dimostrata anche in questo anno di attività e un invito a tutti i Consorziati a visitare l’ufficio e a prendere contatto con Elisa e Roberta per qualsiasi necessità, curiosità o idea.

Did you enjoy this article?

Contact us for more info

Inquire now
Book Experience

Related articles

Thank you

Thank you: we sent you an email to activate your subscription and select your preferences if applicable

Close
Close

Request accommodation info

Your request will be sent directly to the selected provider.


-
Close

Ask info

Your request will be sent directly to the selected provider.


Close

Subscribe to our newsletter

Cancel
Close
Close

Thank you

Your request has been successfully sent, we will reply as soon as possible. We have sent a copy of the information you have submitted to your email address.

Close

Select period

Close

Seleziona un periodo e filtra il sito in base alla data delle tue vacanze.

Resetta la data attualmente impostata:
22 settembre - 22 novembre 2019

Close

Scegli numero camere e persone.